295
“Su Morata non posso dire niente perché un giocatore dell'Atletico Madrid”. Stavolta non è una frase di circostanza quella di Max Allegri. È la più ovvia delle sintesi, perché è semplicemente una dichiarazione che rispecchia lo stato dei fatti: Morata è un giocatore dell'Atletico Madrid. E senza dei clamorosi cambiamenti, non all'orizzonte, a questo punto è destinato a esserlo ancora per almeno una stagione.

LA SITUAZIONE - Infatti dal club spagnolo non è previsto alcun cambio di programma, la valutazione resta di 35 milioni, sotto la quota di 27 milioni non è comunque intenzionato a scendere anche aprendo a una cessione. Col passare dei giorni, poi, riuscire a rimpiazzarlo sarebbe sempre più difficile. Quindi, provando a sintetizzare ulteriormente quello che filtra, per l'Atletico Madrid non si vende Morata se non per un'offerta irrinunciabile, per la Juve ormai Morata è diventato un obiettivo quasi impossibile da raggiungere. Pure nella chiacchierata da buoni rapporti andata in scena alla Continassa tra i dirigenti bianconeri e Andrea Berta, questa pista non ha avuto modo di tornare a scaldarsi. Oggi è così, a fine mese chissà.