Calciomercato.com

Juve, Bonucci fuori dai piani: idea Newcastle

Juve, Bonucci fuori dai piani: idea Newcastle

  • Nicola Balice
  • 196
Cristiano Giuntoli ha preso le redini della Juventus e tra le prime missioni sul mercato c'è risolvere il destino degli esuberi. In questo elenco figura da tempo indubbiamente Leonardo Bonucci, lontano dai parametri del nuovo ciclo bianconero che punta ad essere giovane e sostenibile: pesano i suoi 36 anni, pesa anche l'ingaggio da 6,5 milioni di euro netti (al lordo circa 13), senza dimenticare il ruolo da leader in spogliatoio ormai ereditato, assieme alla fascia da capitano, da Danilo. Non si ragiona sulla risoluzione del contratto, in scadenza il 30 giugno 2024, ma l'idea di separarsi è da tempo nei piani del club, ben prima dell'avvento di Giuntoli, anche a fronte di una buonuscita qualora si presentasse una soluzione in uscita per l'esperto difensore. Un'idea che finora Bonucci non aveva preso in considerazione, deciso a restare a Torino fino alla naturale scadenza del contratto.

IDEA NEWCASTLE - Ora, però, la volontà del giocatore inizia a vacillare, con gli agenti che hanno avuto mandato di valutare eventuali proposte in arrivo, ma solo di primo livello. Non convince la prospettiva di una pensione dorata in Arabia Saudita, nemmeno l'ipotesi di raggiungere Giorgio Chiellini negli Stati Uniti, Bonucci cerca un'ultima avventura in una società importante e nelle ultime ore ha fatto capolino una nuova suggestione. Secondo quanto appreso da Calciomercato.com, c'è stato un abboccamento con il Newcastle: non si tratta al momento di un'offerta concreta per il 19 bianconero ma i Magpies, che oggi hanno accolto Sandro Tonali prelevato dal Milan in un affare da oltre 70 milioni di euro, stanno facendo tutte le valutazioni del caso, tra condizioni economiche, tecniche, fisiche e motivazionali per poi valutare l'eventuale affondo. La Juve e Bonucci aspettano, l'idea di dirsi addio in estate è più viva che mai.

Altre notizie