36
Gentile Procuratore,

sono un tifoso dell'Udinese abbastanza preoccupato per le voci di mercato che girano intorno a Rodrigo De Paul. Ritengo che perdere il calciatore argentino a gennaio potrebbe significare finire un campionato ingloriosamente. Siamo al 13° posto e possiamo ambire a scalare la classifica solo mantenendo in rosa il calciatore più rappresentativo e utile per la nostra squadra. Leggendo il sito transfermarkt.it ho notato che il calciatore è rappresentato dall'agente Augustin Jimenez, eppure in questi giorni si fanno i nomi di altri agenti interessati a rappresentare il ragazzo per tentare di trasferire il calciatore in top club italiani come Inter o Juventus. E allora chiedo: ma i calciatori come possono cambiare procuratore dando un colpo di spugna al passato da un giorno all'altro? Non sono obbligati a rispettare il contratto firmato con il loro procuratore? Chiedo scusa per le domande forse ingenue, ma vorrei davvero capire se il trasferimento del calciatore in altra squadra sia davvero così condizionato dal cambio procuratore oppure se le cose non stanno così. Michele di Udine '84


Gentile Michele, 
intorno al calciatore argentino le voci di mercato che lo vorrebbero già in un'altra squadra a gennaio non sono mancate
in questi giorni, così come altri rumors hanno riguardato il possibile cambiamento di agente. Da registrare anche smentite sul possibile trasferimento a metà campionato di Rodrigo De Paul ritenuto incedibile fino a giugno. Quanto ai tuoi quesiti sul mondo dei procuratori, in generale va detto che le c.d. procure hanno durata massima biennale e non si rinnovano tacitamente, per cui è possibile che un nuovo agente possa subentrare a quello uscente alla scadenza del mandato stesso; è anche vero che spesso i calciatori decidono di cambiare agente proprio quando insorge in loro la volontà di trasferirsi in un altro club per cui vogliono voltare pagina "dando un colpo di spugna al passato", per usare le tue stesse parole, rivolgendosi a una nuova agenzia ritenuta (a torto o a ragione) più potente e autorevole innanzi alle società di calcio rispetto all'agente già incaricato. 

Ma ora passo la palla agli utenti di calciomercato.com: De Paul è un calciatore che può davvero ambire a indossare la maglia di un top club italiano o la sua dimensione è quella di una società di media classifica?  

Scopri di più su Pokerstarnews.it