91
Tre partite di fila nella formazione titolare non le ha ancora disputate in stagione. E forse Moise Kean dovrà rimandare ancora una volta l'appuntamento con questa personalissima tripletta. Già, perché contro lo Spezia sembra proprio che Max Allegri sia intenzionato a riproporre la coppia formata da Dusan Vlahovic e Alvaro Morata, per quanto il tecnico bianconero si sia detto soddisfatto dell'apporto di Kean nell'ultimo periodo e in assoluto. A Empoli era arrivato un gol pesante, il quinto stagionale, comunque un bottino misero. A Firenze una nuova prestazione tutta sbagliata da qualunque punto si provasse a guardarla. Di fatto la fotografia di questa era Kean-bis alla Juve, qualche lampo in tanto buio di rendimento. Proprio con lo Spezia all'andata la prima rete a settembre, la continuità però non è mai stata trovata e alla fine per Allegri è sempre stato un'alternativa, nemmeno la prima: vice-Morata per mezza stagione o pure qualcosa di meno, ultima scelta in questo momento per un attacco ridotto all'osso.

EXIT STRATEGY - Quasi inevitabile che quindi sia la Juve che lo stesso Kean stiano pensando a un'uscita d'emergenza a fine stagione. L'accordo con l'Everton è però vincolante, mica semplice scioglierlo: prestito biennale (3 milioni il primo anno, 4 milioni la prossima stagione) con diritto di riscatto che può diventare obbligo a quota 28 milioni più 3 di bonus. Il club inglese per sciogliere questa intesa vorrebbe avere uguali garanzie, l'obbligo di riscatto infatti dovrebbe essere tutt'altro che impossibile secondo l'accordo dello scorso agosto. E una soluzione potrebbe arrivare da quel Psg che aveva pensato a lungo di trattenerlo a Parigi dopo l'ottima stagione passata: altre però le priorità del club francese, alla fine Kean ha atteso una mossa vanamente ed è spuntata la Juve. Il ricordo a Parigi è in ogni caso buono, nel processo di ristrutturazione del reparto offensivo al Psg pensano seriamente a Kean come una delle alternative. Un incastro non semplice tra Psg, Juve ed Everton. Che accontenterebbe il giocatore e pure i bianconeri nel caso venisse trovato.