87
Un nuovo secondo portiere per la Juventus, con ogni probabilità il primo del futuro. Con l'addio imminente di Neto direzione Valencia si chiude una pagina di affiancamento a Gigi Buffon in bianconero, il portiere ex Fiorentina ha scelto la Spagna per essere titolare piuttosto che giocarsi il posto con Pepe Reina. Sarà un affare da 7 milioni più 2 di bonus, la Juve fa cassa (e plusvalenza, preso a costo zero) e si tuffa su Wojciech Szczesny.

SI PROCEDE - Appena sarà formalizzata anche ufficialmente la cessione di Neto, Marotta e Paratici passeranno ai fatti con l'Arsenal per accontentare gli inglesi. Chiesti 15 milioni, l'offerta bianconera è più bassa ma presto tutto verrà sistemato, la Juve è fiduciosa e conta di chiudere a breve vista anche la scarsa forza contrattuale dei Gunners con Szczesny a scadenza nel 2018 e senza alcuna intenzione di rinnovare. Ecco perché la Juventus ha preparato l'assalto e vuole blindare il contratto da circa 4 milioni all'anno per il polacco; l'uomo che affiancherà Buffon, in attesa di prenderne il posto.