Commenta per primo
Pietro Lo Monaco, amministratore delegato del Calcio Catania, ha commentato le critiche mosse da Maurizio Zamparini sui siti internet siciliani alle dichiarazioni di Sinisa Mihajlovic che ha escluso di "potere allenare i rosanero, per etica professionale". "Ancora una volta il presidente del Palermo ha perso un'ottima opportunità per stare zitto. Purtroppo per lui, quando apre la bocca si rivela devastante - aggiunge Lo Monaco in una dichiarazione affidata al sito del Calcio Catania - e Zamparini, che non perde mai occasione per sbandierare ai quattro venti l'investimento di tanti soldi nel calcio, deve sapere che questo non gli dà il diritto di offendere professionisti seri e preparati come il nostro allenatore Sinisa Mihajlovic, che non ha in alcun modo offeso il Palermo ma ha semplicemente espresso un principio sulla base di una propria etica professionale. Questo sbandierare ai quattro venti i soldi inopinatamente spesi in tanti anni - osserva il dirigente etneo - purtroppo, fa sì che Maurizio Zamparini si consideri uno dei grandi protagonisti del calcio italiano, invece questo modo di essere, con tanto di turpiloquio ed offesa, rappresenta uno dei mali dello stesso. La smetta il signor Zamparini, di pensare che si può permettere tutto: e badi alle cose di casa sua, se ne è capace".