Calciomercato.com

Napoli, Mazzarri: 'Se non ci fossero problemi non sarei qui. Scudetto? Rimango fiducioso'

Napoli, Mazzarri: 'Se non ci fossero problemi non sarei qui. Scudetto? Rimango fiducioso'

  • Redazione CM
  • 63
Il tecnico del Napoli Walter Mazzarri ha parlato a Dazn dopo la sconfitta sul campo della Juventus: 

"Chi conosce il calcio sa che ci sono momenti, secondo me i ragazzi hanno dominato sul piano del gioco e costretto la Juve in area nel secondo tempo. Loro sono bravi ad essere ordinati, noi abbiamo sbagliato la gestione del gol subito. Possiamo fare la serie di risultati che meritiamo. Io sono arrivato da poco, se fosse andato tutto bene non mi avrebbero chiamato. I ragazzi hanno sempre giocato bene, ma se uno come Kvara non fa gol in quell'occasione allora c'è qualcosa che non va. Ritornerà quella lucidità". 

KVARATSKHELIA - "Quando una squadra che non è abituata a vincere vince, l'anno dopo è logico aspettarsi una serie di contraccolpi. Il ragazzo è forte, a sinistra non ha i terzini che gli possono portare via l'uomo che sono infortunati. Con Zanoli adattato a sinistra si è trovato un po' meglio".

INIZIO CON LE GRANDI - "Ci manca quel particolare che in partite equilibrate come queste fa la differenza. La squadra è messa bene, abbiamo preso solo un paio di ripartenze da un avversario come la Juve. Anche la condizione di alcuni giocatori va migliorata, penso a Osimhen. Ora facciamo bene col Braga e passiamo il turno, recuperiamo i terzini sinistri e poi sono sicuro che faremo un gran campionato". 

OSIMHEN - "I campioni sono trascinanti per tutte le squadre. Lui viene tartassato, marcato anche a palla lontana. Deve stare bene, sarà lui che ci darà un po' di più, tranne quando sarà in Coppa d'Africa e faremo con gli altri".

SCUDETTO - "Quando un allenatore arriva in un club così deve cercare di capire quali sono i problemi e risolverli. Una volta risolti, io penso possa fare anche un filotto incredibile di risultati. Io sono fiducioso, sarebbe giusto che le cose cominciassero a girare anche dalla nostra parte". 

Altre notizie