Commenta per primo
Secondo il Corriere dello Sport: "Il giovane, vecchio Elmas ha dimostrato subito di che pasta è fatto: qualità, forza fisica e una personalità non comune per un ragazzo di appena 19 anni. Ancelotti, ovvero colui che lo ha voluto a ogni costo, finora è stato aiutato da Elif a conferma della sua intuizione, ma per completare l'opera manca ancora un tassello: vederlo in campo dall’inizio. Occasione in vista? Beh, perché no: Allan, l’uomo di cui ha preso il posto sia con la Fiorentina sia con la Juve per una ventina di minuti, rientrerà dagli States venerdì, a ridosso della prima al San Paolo, e dunque con la Samp potrebbe anche toccare a lui. Il principino di Macedonia. La sua candidatura per la partita con la Samp, in programma sabato 14 settembre, corre veloce al pari di quella di Llorente. Le possibilità di vederlo dal primo minuto aumentano anche in vista della partita ravvicinata di Champions con il Liverpool. Martedì 17: il turnover, basilare per Ancelotti, sarà inevitabile".