Commenta per primo

Un Palermo in gran parte nuovo quello che questa sera affronta gli svizzeri del Thun nella gara di andata del terzo turno preliminare dell'Europa League. È una squadra nuova nella guida tecnica, nuova nel modulo e nuova in alcuni dei suoi protagonisti. È una squadra che, in qualche modo, ha voltato pagina. Finito il mini ciclo di due anni di Delio Rossi, si apre quello di Stefano Pioli. Un ciclo che, a sentire Zamparini, durerà a lungo nel tempo. Una novità in panchina che riflette una novità in campo. Quella difesa a tre che, il più delle volte inascoltato Zamparini ha chiesto negli anni ai suoi tecnici, verrà messa in pratica da Pioli. Una difesa che ha protagonisti diversi.

(La Repubblica - Edizione Palermo)