Commenta per primo

Sorridente, per nulla turbato dallo zero alla casella gol. Prandelli è soddisfatto dell'Italia vista a Belfast. E di Antonio Cassano: "Questo Cassano mi basta e mi avanza. Sfido qualsiasi analista a trovarmi un giocatore che ti crea cinque palle gol, assist puri come ha fatto lui ieri sera. Se avesse anche una continuità di prestazioni da dieci anni a questa parte, chissà dove giocherebbe ora. Ha sempre giocato nella posizione giusta, mettendo in difficoltà la loro linea difensiva, mi ha soddisfatto molto".

Per la Serbia le scelte non sono ancora state fatte: "Della formazione che schiererò in campo parleremo lunedì. La loro sconfitta contro l'Estonia? Ci dobbiamo abituare a tante sorprese sui risultati in queste qualificazioni, perché è un girone molto equilibrato e dovremmo stare molto attenti. Il risultato della partita della Serbia di ieri sera rende la gara di martedì molto più complicata. Avrei preferito incontrare una Serbia non ferita, perché loro faranno di tutto per ribaltare tutti i pronostici".