Commenta per primo

L'allenatore dello Schalke Ralf Rangnick non si monta la testa ma conosce il tallone d'Achille dell'Inter. "Dobbiamo compiere l'ultimo passo prima di parlare di semifinale, l'obiettivo non è lontano ma siamo soltanto a metà del nostro cammino. Dobbiamo scendere in campo come se si partisse dallo 0-0, senza pensare al risultato di San Siro. Giocheremo per vincere, sapendo di affrontare una squadra forte e ben costruita, ma che in difesa è vulnerabile. Anche domani dovremo cercare di sfruttare gli spazi che ci concederanno, così come abbiamo fatto nella gara d'andata".