"Indosserò con tanta emozione la casacca rossoblù, insegnerò quel che so a dei bambini. In una parola? Ricomincio. Esattamente ciò che sta facendo Genova". Davide Capello, 34 anni, è sopravvissuto al crollo dopo un volo di 30 metri. È uscito dall’auto con delle contusioni alla schiena. Oggi è un vigile del fuoco, ma a lungo è stato calciatore professionista, un portiere che ha giocato con Cagliari, Olbia, Nuorese e Savona. Giorni fa ha ricevuto una bella notizia e ora si commuove nel raccontarla al Corriere della Sera: "Diventerò preparatore dei portieri delle giovanili del Genoa. Sì, si ricomincia…".