Massimiliano Allegri ha deciso: resterà fermo per una stagione dopo l’addio alla Juventus. L’allenatore si prepara a osservare il campionato da spettatore e - raggiunto dai microfoni di alcuni cronisti ai margini di un evento Adidas a Milano - ha commentato così i movimenti sulle panchine di Inter e Juve. Due nomi, Conte e Sarri, quello del suo predecessore sulla panchina juventina, oggi allenatore dell'Inter, e del principale indiziato a prendere il suo posto in bianconero. "Come commento i ritorni in Italia di Conte e Sarri (ancora non ufficiale, ndr)? In nessun modo, non sono più cose che mi riguardano. Mi aspetto, come ogni anno, un bellissimo campionato, che guarderò con curiosità".