Commenta per primo
Hasan Salihamidzic, direttore sportivo del Bayern Monaco, ha parlato a El Pais ed è tornato sulla cessione di Robert Lewandowski al Barcellona: "Volevamo rinnovare il suo contratto, ma lui no. E abbiamo deciso che era meglio cederlo ora che liberarlo a zero nel 2024. Il Barcellona ha costruito una rosa eccezionale, ma noi abbiamo delle regole e, quando rinnoviamo con gli over-30, non prolunghiamo più di un anno. Non eravamo disposti a dargli un quadriennale ad uno stipendio così alto, è una strategia. Il momento dell'addio? Lewy ha portato delle bottiglie di champagne, ci siamo salutati da veri amici. Lui parlerà sempre bene del Bayern e così noi di lui".