Commenta per primo
Mimmo Di Carlo, neo allenatore del Cesena, ha parlato alla vigilia della sfida casalinga di domani contro la Fiorentina: “Dobbiamo cambiare il trend, ma sono fiducioso perché ho visto una grandissima disponibilità da parte di tutti i ragazzi e della società. Ora non bisogna far altro che lavorare, ma l’atteggiamento è quello giusto, i ragazzi me l’hanno dimostrato. I miei calciatori hanno bisogni di certezze, pertanto ho il dovere di affidargli compiti ben precisi. I ragazzi devono mostrare una maggiore personalità. Voglio coraggio e corsa in avanti, per salvarci è d’obbligo fare punti nel nostro stadio. In Serie A ogni partita ha una storia a sé, basta che in campo la squadra sia sempre propositiva. E’ importante anche avere uno staff all’altezza, anche così la formazione migliorerà. Cercherò di schierare l’undici migliore, i ragazzi devono essere determinati e spavaldi, in modo da conquistare la vittoria. Le individualità devono mettersi a disposizione della squadra, dobbiamo essere tutti coesi per raggiungere gli obiettivi prefissati. Possiamo fare risultato contro la Fiorentina, l’importante è avere fame ed essere compatti. Ognuno allena alla sua maniera, io curo molto i particolari perché credo che sia importante”.