Commenta per primo

Un difensore nell’immediato, altri tre colpi per giugno di cui uno già messo a segno, Federico Fernandez, (‘ 89), difensore dell’Estudiantes. Ma la strategia del Napoli non è così ingessata come potrebbe sembrare. Anzi, rimane elastica. Se dovesse capitare l’occasione per anticipare qualche movimento programmato per giugno, De Laurentiis e Bigon non si tireranno indietro. Una di queste è Gokhan Inler se l’Udinese accetta la stessa formula di pagamento adottata per Cavani: anticipo a gennaio, il resto dilazionato. L’altra riguarda Domenico Criscito del Genoa, altro elemento per cui varrebbe la pena sottoporsi ad un sacrificio economico. Se i liguri insistessero per avere Ciga­ini, il Napoli sarebbe pronto ad intavolare un discorso articolato quanto intrigante per il difensore d’origini campane ( è nato a Cercola) sul quale lo Zenith di Spalletti tentenna e non si decide a fare un’offerta concreta quanto consistente. Si tratta di una pista difficile ma non impossibile. Criscito è sicuramente l’elemento giusto per elevare il tasso qualitativo del reparto ed abbassarne anche la media-età. Il tempo dirà fino a che punto l’idea può essere percorribile. Per il pezzo da novanta in difesa, De Laurentiis e Bigon possono tranquillamente attendere.

Nel frattempo, il Napoli prova a stringere per un difensore mancino più abbordabile in tempi brevi e da ritenere in alternativa ad Aronica che pure sta disputando un campionato ad ottimi livelli. Ma resta pur sempre l’unico del reparto di piede sinistro. Ed ecco tornare d’attualità il nome di Britos del Bologna e quello meno probabile di Ogbonna del Torino. Per entrambi, De Laurentiis non è disposto a svenarsi. Se c’è la possibilità di prenderne uno dei due ad una valutazione ragionevole, bene; altrimenti, l’obiettivo si sposterà all’estero, in Europa, non a caso ieri Bigon ha avuto uno scambio di idee con Fabrizio Ferrari, procuratore che tiene monitorato il calcio francese ma che ha chiarito. «Non abbiamo parlato di Aly Cissoko difensore del Lione, solo una chiacchierata informale» .