13
21.10 FRONTE PIPITA - Non solo Benitez, anche il futuro di Higuain potrebbe essere lontano da Napoli. Nicolas, fratello e allo stesso tempo agente dell'attaccante argentino, è atteso in Italia per il weekend. Secondo Gazzetta.it, assisterà al match tra azzurri e Lazio e, al termine della sfida, farà il punto con la società sul futuro del suo assistito. Dietro al Pipita ci sono Arsenal e Atletico Madrid.

21.00 TUTTO GIOVEDI' - Il Napoli ha fatto sapere tramite i propri canali ufficiali che giovedì alle 13 a Castel Volturno De Laurentiis e Benitez terranno una conferenza stampa congiunta. Questo il testo del comunicato: "Il Presidente Aurelio De Laurentiis ha annunciato questo pomeriggio che nel giro di qualche ora ci sarebbe stata una novità. La novità è che giovedì alle ore 13,00, presso il centro sportivo di Castel Volturno, ci sarà una conferenza stampa congiunta del Presidente azzurro e Rafa Benitez". La stampa spagnola, As in testa, è convinta che non ci sarà alcun colpo di scena e che quello di giovedì sarà il momento nel quale sarà ufficializzato l'addio di Benitez all'Italia per sostituire Carlo Ancelotti alla guida del Real Madrid.
19.00 LE VERITA' DI ADL - Un Aurelio De Laurentiis a 360° quello che ha preso la parola nel corso di un evento politico a Napoli e ha parlato dello spareggio Champions contro la Lazio di domenica prossima e del futuro prossimo del club azzurro: "Comunque vada domenica con la Lazio, queste sono state due stagioni importanti, di crescita e io non rinnego nulla. Il ritiro? Da venerdì, non c'è problema".

Sulla situazione allenatore, con Benitez sempre più vicino all'addio e Mihajlovic pronto a sostituirlo: "Entro un giorno e mezzo ci saranno novità importanti.Benitez al Real Madrid? Quando lo annunceranno lo commenteremo. Fidatevi di me! Lo stadio? Investirò trenta milioni". Sempre sullo stadio: Mi sono rotto le scatole, ad un punto ho detto ci metto 30mln di euro miei e basta. Se aspetto i finanziamenti dello stato... poi parlano del credito sportivo, ma al 5%... Ho tanti progetti, ma la politica me li ha sempre bloccati. Stavolta mi sono mosso in Inghilterra con il patron della Formula E, ovvero con le macchine che vanno ad elettricità. Mi divertirebbe un gran premio a Napoli e sulla costiera Amalfitana. Un modo per conoscere le nostre bellezze perchè non le conoscono, vanno alle Maldive...".