Commenta per primo
Paolo Zanetti, allenatore dell’Empoli, ha parlato a Sky Sport: “I complimenti di Mourinho fanno piacere, ma è chiaro che siamo amareggiati per il risultato. Non usciamo da questa partita ridimensionati, siamo convinti di poter far bene in questa stagione. Abbiamo fatto una partita coraggiosa, è la mentalità che voglio. Loro sono stati concreti, peccato per non aver portato a casa punti. Akpa Akpro? Non c’è cattiveria, è un fallo di gioco semplice. La Roma ha dei campioni, lottano per lo scudetto, noi abbiamo avuto le nostre occasioni, hanno preso due pali, sono contento da quello che stanno facendo i miei attaccanti. La sbracciata Cristante-Satriano? Non ho capito, il contatto c'è stato, hanno dato un rigore allo Spezia contro il Sassuolo per qualcosa di simile. Ho solo chiesto all'arbitro uniformità".