Commenta per primo
Intervistato dalla Gazzetta dello Sport, il nuovo acquisto dell'Inter, Christian Eriksen, parla delle prime differenze che ha potuto notare tra il suo ultimo periodo in Inghilterra e l'avvio con Antonio Conte. 

“Racconto una cosa: negli ultimi mesi al Tottenham mi dicevano “Vai in campo e prova a fare qualcosa”. Qui non è così. Conte è stato subito molto diretto con me, mi ha detto come mi vede e quello che vuole da me in campo, con il pallone e senza. È tutto molto più organizzato. E sì, i suoi allenamenti sono duri, ma sono pronto”.