84
La scelta non è ancora ufficiale ma gli indizi vanno in una direzione. Zlatan Ibrahimovic a fine stagione lascerà il Milan, il suo futuro non sarà più in rossonero. Lo svedese non farà parte del progetto di Rangnick, da Gazidis non è arrivata nessuna proposta di rinnovo, motivo per il quale a fine campionato saluterà. Anche se ampiamente over 30, Ibra continua a fare la differenza (ha preso parte a otto gol in nove gare giocate da titolare, realizzando cinque reti e tre assist), salvo sorprese continuerà a farla altrove. Magari in patria, con la maglia del suo Hammarby. Il Milan fa bene a lasciarlo andare? O deve tenerlo un'altra stagione? VOTA IL SONDAGGIO