7
Il ds dell'Inter Piero Ausilio è tornato a prendere la parola nella trasmissione radiofonica Deejay Football Club: "Zanetti? Oggi sarà l'occasione per salutarlo. Ringraziamo tutto il pubblico che darà il giusto tributo a giusto giocatore. Se giocherà? Certamente giocherà. Se ritireremo la maglia? Penso di sì, ma ne parleranno Pupi e il presidente. Il derby? Non ci nascondiamo, è stato un derby brutto, non giocato, con poca intensità. Avevamo preparato la partita in maniera diversa, poi probabilmente nell'inconscio è successo qualcosa. I derby vanno giocati alla morte, sempre. Thohir conferma Mazzarri? So quello che ha detto a noi e a Mazzarri, è convinto. Icardi? Resta. Kovacic dove andrà? All'Inter. Samuel alla Fiorentina? Non mi risulta che abbia firmato con nessuno, l'anno scorso in tre minuti abbiamo trovato l'accordo, quindi non escludo questa possibilità. Vidic? Parliamo di un giocatore di grande spessore, darà un grande contibuto. Behrami? Può piacerci, ma va considerata la variabile Napoli e De Laurentiis. Il Napoli non si priva facilmente di questi giocatori".