275
Ieri Antonio Conte ha sottolineato tutte le criticità della situazione dell'Inter, ancora senza attaccanti e con le situazioni in uscita di Icardi e Nainggolan bloccate. Parole che hanno sortito effetti importanti, perché per domani è stato fissato un vertice di mercato a Nanchino al quale parteciperanno il tecnico, Zhang, Marotta e Ausilio. Il primo nome sul tavolo, ovviamente, resta quello di Romelu Lukaku.

VIA LIBERA - E' chiaro che l'incontro sarà decisivo per capire quelle che sono le intenzioni della famiglia Zhang sul fronte Lukaku. Il belga è infatti il grande obiettivo di mercato del club nerazzurro e, soprattutto, di Antonio Conte, che sta continuando ad invocare a gran voce l'acquisto del classe '93. Il Manchester United continua a chiedere 83 milioni di euro e Marotta e Ausilio chiederanno il via libera per alzare l'offerta e avvicinarsi alla cifra chiesta dagli inglesi. A decidere, come sempre, la famiglia proprietaria del club, che valuterà la situazione e stabilirà la linea da seguire. 

L'OFFERTA - Fino a questo punto l'Inter non si è spinta oltre i 65 milioni di euro per il giocatore belga, con i Red Devils che non hanno mai aperto alla possibilità di fare uno sconto. Gli 83 milioni però vanno oltre i limiti di spesa imposti dalla società, che dovrà decidere se ascoltare le lamentele di Antonio Conte o proseguire sulla linea decisa ad inizio mercato che, però, non sta portando grandi frutti...