4
L'edizione odierna della Gazzetta dello Sport premia la prestazione di Lautaro Martinez nel derby con una pagella da 8,5. Questo è quanto scrive la “Rosea”. 

“La sua partita assomiglia alla discussione di una tesi di laurea. Il giorno in cui Lautaro Martinez smise i panni della bella promessa e diventò un grande giocatore. Prestazione a tutto tondo e i suoi gol sono soltanto la punta dell’iceberg. Colpisce il sommerso, l’abnegazione nel recupero palla, la volontà di calarsi ovunque nella partita. Impressionano certi recuperi davanti alla propria area, le corse e le rincorse. E l’intesa con Lukaku, sì, ma qui siamo nei dintorni dell’acqua calda, già lo sapevamo: la coppia dell’Apocalisse, integrata bene”.