Giornata di visite mediche per Mauro Icardi. L'ex capitano dell'Inter, accompagnato dal padre e dalla moglie-agente Wanda Nara, è arrivato questa mattina alla clinica Humanitas di Rozzano, alle porte di Milano, ​per conoscere l'entità dei problemi accusati settimana scorsa, al ginocchio e alla caviglia, emersi dopo aver rifiutato a convocazione per la sfida di Europa League contro il Rapid Vienna. Il controllo medico è durato circa 40 minuti.

13.50 NESSUN PEGGIORAMENTO -
Con un comunicato ufficiale l'Inter ha confermato che le condizioni di Mauro Icardi non sono peggiorate rispetto all'inizio dell'anno: "Mauro Icardi si è sottoposto questa mattina a risonanza magnetica presso l'Istituto Clinico Humanitas di Rozzano a causa di sintomatologia dolorosa anteriore al ginocchio destro. Gli accertamenti non hanno evidenziato variazioni significative rispetto agli esami eseguiti prima dell'inizio della stagione sportiva in corso".