La buona notizia giunta in serata a proposito dell'infortunio di Marchisio con la Nazionale dimostra quanto sia stato fuori luogo e ingiustificato l'attacco di John Elkann al ct Antonio Conte. Un simile scivolone l'Avvocato Gianni Agnelli, nonno dell'attuale proprietario della Juventus, non l'avrebbe mai fatto.

Per prima cosa, Calciomercato.com rivolge a Marchisio una montagna di auguri affinché torni in campo più forte di prima e di questo siamo certi, conoscendo la forza e il carattere del campione d'Italia. In seconda battuta, è auspicabile che questo incidente ("Marchisio si è fatto male da solo", ha sottolineato il Prof. Castellacci) non rinfocoli le solite, demagogiche e strumentali polemiche sugli infortuni dei giocatori quando si fanno male in Nazionale.

Il caso ha voluto che Marchisio venisse messo fuori combattimento mentre si preparava alla trasferta bulgara degli azzurri. Ma che nessuno spari su Conte. Il Ct non c'entra niente e, insieme con Allegri, in questo momento sta certamente pensando che, se la fortuna è cieca, la jella ci vede benissimo.


Xavier Jacobelli
Direttore Editoriale calciomercato.com