Commenta per primo

Intervista all'allenatore della Juventus tra polemiche e mercato.
Del Neri: "Macché Diego, io mi tengo Quagliarella e Del Piero".
"Sicuri che alla Juve serviva un campione? Sono contento del mercato".

"Alex non è vecchio, con me Doni a 35 anni ha fatto 12 gol in 30 partite".
"Aquilani e Marchisio possono giocare insieme, ma io punto molto sul rilancio di Felipe Melo".

"L'anno scorso la Juve doveva lottare con l'Inter per lo scudetto e invece è arrivata 12 punti dietro alla mia Samp. Ora è d'obbligo entrare in Champions".
"L'Europa League non è un peso: se lo fosse, saremmo già usciti. Non è una 'coppetta', ci sono Liverpool e Manchester City".