100

Fernando Llorente, nuovo attaccante della Juventus, si è sfogato ai microfoni di Cadena Ser. Tuttosport riporta le dichiarazioni dell'ex bomber dell'Athletic Bilbao: "Conte non è felice di me? Non è vero, non mi ha mai detto questo. Anzi, è soddisfatto del mio lavoro fatto finora. Sono state dette tante bugie. Penso ancora, dopo tutte le polemiche del mio ultimo periodo in Spagna, di aver scelto la squadra giusta. Ora ho solo bisogno di tempo per adattarmi al nuovo modo di lavorare. Devo dire però che sono stato accolto benissimo qui".

Le parole di Llorente sono arrivate dopo l'indiscrezione, diffusa dalla stessa emittente radiofonica, secondo la quale l'attaccante potrebbe essere prestato o ceduto a titolo definitivo al Valencia dopo aver deluso nel pre-campionato. "Il mister fino mi ha utilizzato in attacco con il modulo 3-5-2. Sto facendo cose che non avevo mai fatto con l'Atletico, dunque ho bisogno di tempo per capire cosa l'allenatore vuole da me. Servirà ancora lavorare per trovare il giusto feeling con i miei compagni", ha concluso lo spagnolo.