105
La dirigenza dell'Inter è pronta a soddisfare le richieste di Antonio Conte. Tutto pianificato, perché l'allenatore dopo il pareggio con l'Atalanta ha ribadito la necessità di avere rinforzi e non tarderanno ad arrivare: l'Inter è ormai vicinissima a chiudere l'operazione Ashley Young con il Manchester United, siamo ai dettagli finali per l'indennizzo ai Red Devils cui il giocatore stesso ha chiesto di andar via subito per raggiungere Milano. Contratto fino al 2021 pronto ad attenderlo, Young si è promesso all'Inter e manca poco per tagliare il traguardo. 

Ascolta "L'Inter accontenta Conte sul mercato" su Spreaker.

VIA LIBERA - Conte ha approvato l'arrivo dell'esterno inglese e ha spinto con forza soprattutto per Olivier Giroud in attacco: i contatti diretti tra il francese e l'allenatore sono stati diversi perché si conoscono dai tempi del Chelsea, adesso l'Inter si è impegnata a colmare la distanza di 1/2 milioni di euro con i Blues per completare l'intesa totale e definitiva. La convinzione della dirigenza è quindi di rilanciare e chiudere l'acquisto a breve, proprio come per Young. Così da potersi poi concentrare sulla delicata operazione Eriksen - c'è ancora strada da percorrere - e sulla cessione di Gabigol, altro passaggio fondamentale del mercato invernale nerazzurro. Per accontentare in toto Antonio Conte.