107
Trentanove minuti che possono cambiarti la vita. Un lasso di tempo limitato ma che Saelemaekers ha sfruttato al meglio, confermando una crescita esponenziale evidenziata nelle ultime settimane in allenamento. Il ventunenne belga, con le sue accelerate, ha cambiato la marcia del Milan ed è stato un fattore determinante ai fini del successo contro la Roma. Già protagonista con la nazionale under 21 del Belgio agli ultimi Europei di categoria, Alexis è arrivato in rossonero dall'Anderlecht grazie alla segnalazione del capo dell'area scouting Moncada. Bravo anche Stefano Pioli a inserirlo gradualmente partita dopo partita.


VERSO IL RISCATTO - Un normale periodo di ambientamento era lecito aspettarselo ma Saelemaekers stra bruciando le tappe. Piace perché può fare sia l'esterno basso che quello alto, ha facilità di corsa e buona personalità dentro e fuori dal campo. Il Milan intende rispettare i patti con l'Anderlecht e riscattare il classe 1999 per 3,5 milioni di euro. Un investimento per il presente e, sopratutto, per il futuro in linea con quelle che sono le idee di Elliott e del futuro manager Ralf Rangnick.