5
Sui social si è già consumato l'addio di Muriqi alla Lazio. A breve potrebbe accedere anche nella realtà. Da ieri sera l'attaccante kosovaro non segue più i profili ufficiali biancocelesti. Nella notte ci sono stati contatti tra la dirigenza capitolina e il West Bromwich Albion, club di Championship (Serie B inglese, ndr) in lotta per la promozione (è 4°, ndr), che lo vorrebbe per rinforzare il proprio reparto offensivo.

PISTE FREDDE L'Hull City si è fatto da parte ormai da giorni. Il Leeds, altra pretendente fattasi avanti di recente, non sembra intenzionata per il momento ad affondare il colpo, vista anche la rivolta dei tifosi - non entusiasti del possibile acquisto, per usare un eufemismo -  nonappena è trapelata la notizia dell'interessamento. Nessuna delle due, per altro, sarebbe stata disposta a prelevare il giocatore a titolo definitivo o con obbligo di riscatto.

ACCORDI E SMENTITE Con il WBA invece si sta discutendo in queste ore. Dalla Turchia danno l'affare già per fatto. La Lazio smentisce la trattativa, ma l'interesse oltremanica c'è. La cessione di Muriqi sbloccherebbe il mercato in entrata delle aquile e questo spinge a credere che sia in corso un lavoro sottotraccia tra le parti. Non resta che attendere uno scambio di like tra Muriqi e gli inglesi per sapere se i discorsi saranno andati a buon fine.