27

Sei giocatori in uscita,  dodici giorni per sistemarli. Il Milan ha la mente tutta rivolta alla trattativa per Kakà, per cui è previsto martedì un viaggio a Madrid di Galliani per discutere con Florentino Perez in persona,  ma deve riuscire a trovare tempo ed energie per sfoltire la rosa. Sono infatti sei i giocatori che, salvo sorprese lasceranno il Milan, in prestito o a titolo definitivo, per giocare continuitò o per fare cassa. Cercano una sistemazione in Italia il baby Carmona, il difensore centrale Acerbi, per cui si parla di un trasferimento al Genoa, e il terzino Mesbah, impiegato in coppa d'Africa con l'Algeria, ma con l'orecchio al telefonino in attesa di aggiornamento dal suo procuratore. Ipotesi estere invece per Strasser, Didac Vilà e Bakaye Traoré, che nei giorni scorsi ha detto no alla proposta dei turchi del Kasimpasa.

Il Milan deve risolvere anche la situazione di Antonini, che ha detto no al Galatasaray ma non rientra più nei piani di Allegri, e soprattutto Abate, per cui è atteso un nuovo tentativo dallo Zenit San Pietroburgo. Dalla sua cessione potrebbero arrivare i soldi per Santon, primo obiettivo per la fascia.