32

Barbara Berlusconi, amministratore delegato del Milan, ha dichiarato in conferenza stampa a margine di evento di sponsorizzazione: "Per quanto riguarda la cessione del club, in quanto amministratore delegato del Milan, non posso parlare, dato che abbiamo firmato un patto di riservatezza".

CAPITOLO STADIO - "E' un obiettivo importante, fondamentale. Non abbiamo ancora idea di quello che sarà. Nel momento in cui Fondazione Fiera si esprimerà, allora potremo contattare tutte le aziende che ci affiancheranno per entrare a far parte di questo progetto. Noi abbiamo presentato un ottimo progetto, siamo concentrati in questa realizzazione e attendiamo una risposta. A breve ci sarà un incontro con Thohir per parlare di San Siro, che ospiterà la finale di Champions League il prossimo anno. Alternative al Portello? Siamo concentrati e ottimisti, ma ci sono delle possibilità alternative". 

L'INDIZIO DI GALLIANI - L'altro amministratore delegato rossonero Adriano Galliani ha aggiunto sorridendo: "Forse può rispondere Bogarelli...". Marco Bogarelli è il presidente di Infront Italia, società leader nella gestione dei diritti televisivi recentemente acquistata dal Dalian Wanda Group di Wang Jianlin, quarto uomo più ricco della Cina già entrato come socio di minoranza nell'Atletico Madrid. 

DEFINIZIONE - Un accordo di non divulgazione (in inglese: NDA ossia non-disclosure agreement) è un negozio giuridico di natura sinallagmatica che designa informazioni confidenziali e con il quale le parti si impegnano a mantenerle segrete, pena la violazione dell'accordo stesso e il decorso di specifiche clausole penali in esso contenute. In altre parole è un contratto attraverso il quale le parti decidono di non svelare le informazioni indicate dall'accordo. Esso crea una relazione confidenziale tra le parti al fine di proteggere qualsiasi tipo di segreto industriale, salvaguardando informazioni commerciali non pubbliche. 
L'accordo di non divulgazione, meglio conosciuto in Italia come accordo di riservatezza, è anche detto accordo di divulgazione confidenziale (in inglese: CDA ovvero confidential disclosure agreement), accordo di confidenzialità o accordo di segretezza. 
Tali accordi sono spesso firmati quando due aziende o privati pensano di fare affari assieme e necessitano la comprensione dei processi commerciali dell'altra parte con il solo scopo di valutare le potenziali relazioni d'affari. Gli accordi di non divulgazione possono essere mutui (cioè entrambe le parti sono limitate nell'uso del materiale ricevuto) o possono limitare una sola delle parti. 
 

Get Adobe Flash player