Commenta per primo

Silvio Berlusconi si dimette da Presidente del Consiglio e torna a tempo pieno a dedicarsi al Milan.

Questo quanto dichiarato dall'ormai ex Premier in un'intervista a La Stampa; c'è da capire che effetti questo potrà avere sulla stagione (e di conseguenza sul mercato) del Milan.

L'idea che Berlusconi torni ad occupare la casellina vuota legata al ruolo di presidente del Milan, al momento, non sembra stuzzicare troppo l'ambiente calcistico rossonero. Magari un suo ritorno potrebbe voler significare addio all'austerity forzosa, addio al grigiastro Milan di Marina Berlusconi.

Chissà che questo non possa spingere i vari Drogba, Reyes, Maxi Lopez, Borriello, Anelka, Del Piero o Quagliarella a vestire la maglia rossonera.