Commenta per primo

Aurelio De Laurentiis inizia a meditare sul futuro. Domanda: come ripartire dopo questa stagione? In discussione non è Mazzarri né la recente evoluzione del gioco e dei risultati. E come riporta Il Mattino il presidente del Napoli pare che stia cominciando a discutere con i suoi più fidati collaboratori della Filmauro l'inizio di una nuova strategia societaria. Una sorta di rivoluzione morbida.

Ci sarebbe un'idea sul nuovo ruolo di Marco Fassone, il dg arrivato nell'agosto del 2010 dopo una lunga esperienza al vertice del marketing della Juventus. De Laurentiis starebbe pensando di affiancargli una nuova figura, in un ruolo non ancora fissato: circola con insistenza il nome di Michele Uva, 48 anni, direttore generale del Parma negli anni '90, poi vice presidente della Lazio, della Lottomatica Roma e recentemente project manager della Figc per la candidatura (poi sfumata) dell'Italia per Euro 2016.

Ma si fa anche il nome di Salvatore Bagni: a lui verrebbe affidato il ruolo di plenipotenziario dell'area tecnica. Anche il settore giovanile potrebbe avere un nuovo responsabile, anche se di questo si discuterà meglio ad aprile, al termine di tutti i campionati.