82
Contestazione, capitolo ennesimo. A Napoli va avanti la protesta dei tifosi, fatta di striscioni appesi in giro per la città. Prima contro Luciano Spalletti (e la famosa Panda), poi contro i calciatori e il presidente (QUI) e oggi ancora contro Aurelio De Laurentiis. Tanta la delusione per un finale di stagione che si immaginava diverso, per un sogno scudetto sfumato a poche giornate dal traguardo. Una parte del tifo organizzato si è schierata apertamente contro il presidente azzurro e stanotte ha appeso uno striscione piuttosto significativo: "ADL? Sempre lo stesso. Non parlare, chiudi il cesso", firmato Vecchi Lions