303
C'è poca Juventus nella classifica dei 30 giocatori più forti del 2019, secondo France Football. Nell'elenco, alle spalle del Pallone d'Oro Lionel Messi, ci sono solo due bianconeri: Cristiano Ronaldo (terzo) e Matthijs de Ligt (15esimo). Un po' poco, per un club che dal 2011 ad oggi ha speso 1 miliardo e 240 milioni di euro sul mercato, posizionandosi al quarto posto fra i più spendaccioni, alle spalle di Manchester City, Barcellona e Paris Saint Germain. Per puntare al bersaglio grosso, la Champions, la Juve ha bisogno di aggiungere ancor più qualità a una rosa che già ne possiede. Se pensiamo al centrocampo, ad esempio, e non è la prima volta che lo scriviamo, la qualità del reparto attuale (Pjanic, Khedira, Matuidi, Ramsey, Bentancur, Emre Can, Rabiot) è nettamente inferiore a quella della mediana che nel 2015 arrivò a contendere la Champions al Barcellona (Pirlo, Pogba, Vidal e Marchisio). La Juve dovrebbe comprare quindi, ma c'è un problema: nonostante le parole di Fabio Paratici, i bianconeri sono costretti a vendere...    >>>LEGGI: LA JUVE DEVE VENDERE UN BIG: ECCO CHI>>>