74
Andrea Pirlo è uno che parla chiaro. Così accoglie Alvaro Morata con soddisfazione, sottolineando soprattutto un aspetto: “Lo conosciamo bene. È un giocatore importante, che cercavamo per le sue caratteristiche. Attacca bene la profondità, può far reparto da solo e giocare con i compagni. Non è stata una scelta di ripiego: era un giocatore dalle caratteristiche che cercavamo”. Ma Pirlo per una volta non ha detto tutta la verità. Perché Morata, sì, è almeno una terza scelta.

SCOPRI TUTTO SU ILBIANCONERO.COM