14
Ecco le parole del tecnico della Roma, Paulo Fonseca alla vigilia della sfida contro l'Inter:



Dopo due giorni di influenza Dzeko ha svolto individuale, come sta? È pronto per giocare?
Sì, si è allenato con noi, non si è allenato per diversi giorni. Oggi si è allenato con noi ed è pronto per giocare. Ma oggi non voglio parlare di chi giocherà.

Quale caratteristiche teme della squadra di Conte?
È un grande allenatore, molto bravo. L’Inter è in un grande momento, ha un’idea di gioco molto caratteristica. Ha lavorato molto bene l’idea di Conte, sono in un gran momento e sarà una partita molto difficile.​

Un aggiornamento su Kluivert. Secondo lei chi sta meglio tra Perotti e Mkhitaryan?
Gli ultimi due stanno bene entrambi e possono giocare. Kluivert ha fatto un esame che è andato bene ma ha un fastidio e non potrà giocare.

Santon può giocare tre partite di fila?
Sta giocando molto bene, nelle ultime due ha avuto un buon rendimento. Sì, certo che ne può giocare tre ma in quel ruolo abbiamo Spinazzola e Florenzi pure.  

L'Inter si schiera con la difesa a tre. La Roma si spesso trovata in difficoltà con quel modulo, perché?
L'Inter è forte a prescindere dal modulo. Hanno una dinamica di gioco molto interessante. Noi abbiamo giocato con molte squadra con la difesa a 3, non è una cosa nuova.

In questo week end Roma e Lazio affrontato Inter e Juve. C'è la possibilità di inserirsi?
Io so solo che giocheremo domani contro un club molto forte. Per me conta solo la nostra partita, non mi interessano le altre

Domani è un esami di maturità in quello stadio e in un match del genere anche per lei?
Io voglio giocare questo tipo di partite. Rappresentano una opportunità per dimostrare che siamo in un buon momento, è una grande opportunità per noi. Giochiamo contro la miglior squadra italiana al momento

Dzeko può giocare? Florenzi è un'alternativa anche a Kluivert davanti? 
Mi chiedi la formazione? Allora ti dico che Dzeko non giocherà domani (ride, ndr). Florenzi sì, può essere alternativa anche a Kluivert. 

Conte ha rifiutato la Roma, si sente di ringraziarlo visto che il posto poi è stato assegnato a lei? 
No, io non parlo del passato e delle scelte di altri. Per me è un onore se hanno parlato con Conte e se oggi ci sono io. 

Volevo sapere se la sua sensibilità è stata urtata dal titolo Black Friday sul Corriere dello Sport?
Penso che non siano parole felici. Quando parliamo di queste situazioni di razzismo dobbiamo avere attenzione. Sono sicuro che l'intenzione non era razzista. Ma non sono parole felici in questo momento. 

E' soddisfatto di Under?
Cengiz deve migliorare. Non ha giocato bene a Verona, però è stato infortunato a lungo. Sta tornando e deve migliorare tatticamente e in fase difensiva.