3
Il loro mercato durerà un mese soltanto, ma in Cina hanno seriamente intenzione di sfruttare al massimo i giorni da qui alla chiusura del 31 luglio. La Super League chiama l’Italia e in particolare Roma. Perché dopo il tentativo a vuoto della settimana scorsa, lo Shanghai Shenua è tornato a tentare Stephan El Shaarawy. Come scrive repubblica.it, l’affare era saltato principalmente per un motivo: l’offerta alla Roma. Troppo pochi i 13 milioni messi sul piatto per cedere uno dei migliori calciatori della scorsa stagione, ma il contratto in scadenza 2020 impone riflessioni. Lo Shanghai lo sa e allora, a distanza di qualche ora, ha rilanciato: 20 milioni alla Roma e il solito contratto ricchissimo da 12 milioni più 3 di bonus per 3 stagioni all’attaccante. Un’offerta al ragazzo da 45 milioni netti in tre anni e che inizia a far scricchiolare tutte le resistenze.