19
Candreva trascina la Sampdoria, che batte 2-1 lo Spezia nel secondo anticipo della nona giornata di campionato in Serie A e lo sorpassa in classifica salendo a quota 9 punti. 

D'Aversa è squalificato: in panchina a guidare la squadra blucerchiata c'è Tarozzi. Assente per squalifica pure Thorsby: al suo posto gioca Askildsen. In attacco Caputo viene preferito a Quagliarella come partner di Gabbiadini. Indisponibili Damsgaard, Ekdal, Vieira e Torregrossa oltre a Ihattaren. Dall'altra parte l'ex genoano Thiago Motta respira aria di derby e non può contare sui vari Agudelo, Amian, Bourabia, Colley, Erlic, Leo Sena, Reca e Sala. Arbitra Fabbri, con Sozza al Var.

Il protagonista indiscusso della serata è Candreva, che sblocca il risultato con una punizione deviata in rete da Gyasi e poi raddoppia. Thiago Motta prova a dare la scossa con gli ingressi di Nzola e Verde, che allo scadere fissa il risultato sul 2-1. Nel prossimo turno infrasettimanale martedì lo Spezia riceve il Genoa (sconfitto oggi a Torino), mercoledì la Sampdoria gioca ancora in casa contro l'Atalanta sempre alle ore 18.30.