64
Era nell'aria, ora è ufficiale. Claudio Ranieri lascia la panchina della Sampdoria, lo ha comunicato sul sito dei blucerchiati lo stesso allenatore romano: "L'ho già detto alla squadra. Non ci sono i contenuti ed i presupposti per restare. Ringrazio tutti, dallo staff tecnico, sanitario, alla squadra. Voglio salutare e ringraziare i tifosi. Spero di essere piaciuto come allenatore"

ADDIO DOPO UNA STAGIONE E MEZZA - Il tecnico campione d'Inghilterra col Leicester era subentrato ad Eusebio Di Francesco lo scorso anno: dopo aver risollevato la squadra, la sua Sampdoria si classificò 15esima con una salvezza comunque raggiunta con ampio anticipo rispetto alla fine della stagione, mentre quest'anno al momento è nono, a una giornata dalla fine. 

LE PAROLE - Queste le parole complete di Ranieri: "Ho detto oggi alla squadra che non resterò per un altro anno, voglio però ringraziare tutti. I calciatori sono stati dei ragazzi meravigliosi, soprattutto in un momento come il Lockdown, alla fine del quale ci siamo salvati. Quest’anno abbiamo lottato, combattuto: abbiamo fatto tante partite belle, qualcuna sbagliata, ma questo è il calcio. Voglio ringraziare i miei calciatori di vero cuore".