25
Sul proprio profilo ufficiale Twitter, Luis Suarez si è deciso a chiedere scusa a Giorgio Chiellini dopo il morso rifilatogli in occasione della gara tra Uruguay e Italia.
​L'attaccante del Liverpool inizialmente aveva parlato di un gesto fortuito, dovuto alla caduta: ora in seguito alla lunga squalifica inflitta dalla FIFA (9 turni a livello internazionale e quattro mesi da tutte le competizioni) ha finalmente deciso di porgere le proprie scuse al malcapitato Chiellini.

Ecco il testo integrale della lettera di Suarez: "Dopo alcuni giorni trascorsi a casa con la mia famiglia, ho avuto l'opportunità di riflettere in merito a quanto accaduto nel corso della gara tra Uruguay e Italia dello scorso 24 giugno 2014.

Indipendentemente dalle contraddittorie dichiarazioni che sono emerse nei giorni scorsi, ognuna delle quali non aveva alcuna intenzione di interferire con l'andamento al Mondiale della mia Nazionale, la verità è che il mio collega Giorgio Chiellini ha ricevuto un danno fisico dovuto al contatto che c'è stato con il sottoscritto. Per questo:

- Mi rammarico profondamente per quanto accaduto; 
- Chiedo scusa a Chiellini e all'intero mondo del calcio;
- Prometto a tutti che non ci sarà più alcun altro simile incidente come questo


Montevideo, 30 giugno 2014"