Commenta per primo

Il giocatore della Ternana Mimmo Brosco, lo scorso anno al Pescara con Zeman, lancia qualche piccata frase alla sua ex squadra e a Stroppa, attuale tecnico degli abruzzesi, rei di non aver creduto in lui.

"Mi aspettavo una riconferma da parte del Pescara, anche perché sono stato frenato da un infortunio e per il resto ho giocato quasi sempre disputando ottime partite. Quest’anno Stroppa ha ritrovato Romagnoli, che aveva avuto al Milan, e Capuano e ha preferito puntare su di loro. Io quando ho capito che non avrei trovato molto spazio ho preferito andare via. A quest’età è meglio giocare più partite in Serie B che quasi nessuna in Serie A".