345
Leggo che Zhang ha fatto il bene dell'Inter. Non ho motivo per pensare il contrario, ma ho un concetto diverso di bontà. Bene per me hanno fatto all'Inter Pellegrini e Moratti che hanno vinto e lasciato società pulite. Zhang sta pagando con centinaia di milioni di debiti lo scudetto di due anni fa. Scudetto vinto anche contro società che non avevano debiti. Forse ha fatto il bene dell'Inter, non degli altri che correvano sulla stessa strada. 



Credo sia tempo di considerare i problemi finanziari di una società, qualunque società, come parte della gestione tecnica e sportiva. Se è giusto che il calcio si lamenti dei propri debiti e chieda ristori al governo come ha fatto ieri, è giusto che le società che sono riuscite a non indebitarsi siano ricompensate. Come? Con punti in classifica. Non esiste un altro premio più evidente e riparatorio. Se fare debiti premia, non indebitarsi non è virtuoso, diventa sciocco. Perché perdente e senza ricompensa. Se i debiti fanno da moltiplicatore sportivo e tardano ad avere copertura, allora il rischio di falsare l'intero cammino è altissimo. E' tempo che Federcalcio e Lega ci riflettano.