Commenta per primo
Silvio Pagliari, procuratore di Manolo Gabbiadini, parla ai microfoni di Sportitalia a poche ore dal rinnovo della comproprietà del suo cartellino tra Juventus e Sampdoria. 'Sono stati chiariti parecchi aspetti, di conseguenza siamo felici di rimanere in blucerchiato: speriamo di fare una grande stagione - spiega l'agente dell'attaccante -. Ora concentriamoci su questa annata, bisogna fare bene per poi andare... vedremo dove e perché. Mihajlovic? C'è stato un chiarimento con lui dal punto di vista tattico, ma sono cose che riguardano loro e non me. Abbiamo conosciuto il presidente Ferrero e ci ha trasmesso tutta la sua positività, il suo entusiasmo. Certo, se ci fosse stata la possibilità di iniziare la stagione con la Juve forse il ragazzo l'avrebbe colta, ma quando abbiamo visto che un signor allenatore come Mihajlovic lo voleva fortemente alle sue dipendenze, allora abbiamo pensato che è meglio essere protagonisti un'altra volta nella squadra che ha pagato 5,5 milioni per la metà del suo cartellino l'anno scorso e confermarsi a questi livelli, dare continuità alle prestazioni, anziché essere comprimario in un grande club come la Juve'.