78
Leonardo Bonucci, difensore di Italia e Juventus, parla in conferenza stampa in vista della sfida contro l'Armenia: "Innanzi tutto facciamo un grosso in bocca al lupo a Giorgio, l'ho sentito carico. Mancherà la sua esperienza, il suo carisma e la sua leadership. Ci auguriamo di ritrovarlo al più presto e lo aspettiamo a braccia aperte. Razzismo? E' una situazione delicata, ci sono i mezzi per prendere i colpevoli. Non è corretto generalizzare ma abbiamo strutture e mezzi per prendere i colpevoli e non farli rientrare negli stadi. Succede anche in altri stadi europei, puntare i piedi succede un po' troppo. Comunicato ultras? Non l'ho letto e non posso commentare, ti direi una cosa che non so". 

SU EMRE CAN - "Non so bene cosa sia successo con Can, credo che la comunicazione sia fondamentale in questi casi. Voglio concentrarmi sulla nazionale per aiutare me e i miei compagni per il percorso che ci porterà ad Euro 2020".