418
In casa Milan non è stata digerita la decisione dell'arbitro Valeri di concedere a tempo quasi scaduto alla Juventus il calcio di rigore poi trasformato da Cristiano Ronaldo per il definitivo 1-1 nell'andata della semifinale di Coppa Italia.

Tra i più polemici il centrocampista rossonero Hakan Calhanoglu, che in un post su Instagram successivamente rimosso, ha paragonato il tocco del compagno di squadra Calabria a quello, non sanzionato, di Alex Sandro su una giocata nel turco in Juve-Milan della passata stagione. Il tutto accompagnato da un eloquente "no comment".