363
Un post su facebook, poche parole per trasmettere un sentimento di rabbia. Antonio Conte sceglie il più popolare social network per rispondere, tra le righe, alla Juventus e ad Agnelli, che oggi a margine dell'Assemblea degli Azionisti della Juve aveva dichiarato: "Bravi a portare avanti un lavoro che ad altri sembrava terminato: ora settimo scudetto". L'allenatore del Chelsea non ci sta, per quello che ha fatto, per quello che ha vinto (tre campionati e due Supercoppe italiane), si aspettava maggiore considerazione: "Nella vita non si finisce mai di conoscere le persone… A volte basterebbe soltanto un minimo di riconoscenza. E di maturità.”