19
Gentile Procuratore,

il calciomercato è sempre più pazzo e incomprensibile. La Juventus di Allegri avrebbe bisogno di serenità e invece...

Ora si fa un gran parlare di Cuadrado, in scadenza di contratto a giugno 2023, che potrebbe indossare la maglia neroazzura nella prossima stagione. Appena tornato dalla Colombia leggerà ovunque che potrebbe andare all'Inter, magari già a gennaio! Mi chiedo e chiedo: come fa un calciatore, seppure professionista di lunga e importante militanza nel campionato di serie A, a rimanere concentrato e a farsi trovare pronto da un allenatore che ha anche i calciatori contati in rosa?

Le trattative, i rumors di mercato, le illazioni sui cambi di casacca non rischiano di far naufragare i già delicati equilibri di spogliatoio?

Marco di Novara
Gentile Marco,

lo hai affermato tu: si tratta di un professionista di lunga militanza nel campionato di serie A
, già in anni passati al centro di interessamenti forti da parte del club neroazzurro. A ciò va aggiunto che, essendo prossimo alla scadenza del suo contratto, risulti naturale che altri club di primissimo piano si affaccino alla finestra per vedere cosa stia succedendo; non solo l'Inter potrebbe, infatti, essere interessata a ingaggiare il nazionale colombiano. Non sarebbe da escludere neppure un tentativo di acquisizione del calciatore nel mercato di gennaio che potrebbe consentire alla Juve di non perdere il calciatore a parametro zero e, magari, di cederlo in cambio di una contropartita tecnica di pari livello

Una cosa però è certa e concordo con te: il gruppo Juventus ora ha bisogno di rimanere concentrato il più possibile, magari facendo leva proprio sui calciatori che, come Cuadrado, sono stati così importanti nella recente storia calcistica del club bianconero.

Ma ora passo la palla agli utenti di calciomercato.com: quali potrebbero essere gli scenari di mercato della Juventus a gennaio, Cuadrado a parte?