L’esclusione nel derby di Londra non è andata giù a Danny Rose. Il terzino del Tottenham avrebbe voluto giocare contro l’Arsenal nell’attesa sfida disputata sabato scorso all’Emirates, ma Mauricio Pochettino ha deciso di escluderlo. Secondo quanto riportato dall’Evening Standard, lo stesso Rose - accostato di recente anche alla Juventus come possibile erede di Alex Sandro - ha comunque escluso l’ipotesi di una rottura definitiva con il proprio tecnico.